Come nasce PSIA?

Abbiamo lavorato per alcuni anni in giro per l’Italia in aziende appartenenti a business diversi: dall’energia elettrica, alla telefonia, dai servizi in outsourcing, al trasporto aereo. In tutti questi ambiti abbiamo operato con la finalità di accompagnare le persone che abitavano quelle organizzazioni a fronteggiare il cambiamento, supportandole in modi diversi.

Ci siamo conosciuti così. Attraverso il piacere della condivisione del nostro lavoro.

Nell’avvicendarsi dei nostri progetti, ci siamo confrontati molto, e abbiamo condiviso nel tempo l’importanza di quello che facciamo, i risultati delle nostre azioni, ma anche i dubbi professionali di situazioni nuove e originali. Ci abbiamo messo entusiasmo e disponibilità ad apprendere dalle circostanze professionali sempre nuove e sempre diverse tra loro.

La natura del nostro lavoro ci ha permesso di raccogliere non solo i problemi, ma sempre più spesso anche le confidenze, i dubbi e i desideri di chi abbiamo incontrato.

Siamo oramai consapevoli che essere Psicologi in Azienda ha un significato professionale e umano rilevante. E che i contributi che offriamo alle persone con cui lavoriamo, vanno ben al di là del solo contesto organizzativo in cui operiamo. Questo lo abbiamo visto e lo abbiamo “sentito” in numerose occasioni.

Da allora abbiamo continuato a confrontarci sui nuovi temi della psicologia del lavoro, convinti che il punto di vista della psicologia dia sostanza e lungimiranza ai contesti aziendali. Abbiamo così attivato una rete di colleghi che, pur lavorando in autonomia, estende formazione, idee e proposte di lavoro gli uni agli altri.

Credendo fortemente nell’ importanza del nostro lavoro, abbiamo deciso quindi di costituire un’associazione di categoria per raccontare chi sono gli psicologi del lavoro e delle organizzazioni e quale contributo offriamo alle persone e alle aziende.

Vorremmo che fosse questa una sede di comunicazione, stimolo e partecipazione degli psicologi del lavoro in Italia.

Che cos’è PSIA?

Psicologi in Azienda è un’ associazione che non ha scopo di lucro, ed è aperta a tutti gli psicologi che sono interessati ad approfondire le tematiche del mondo organizzativo, così come a tutti coloro che intendono informarsi e aggiornarsi e comprendere chi è, e di cosa si occupa lo psicologo del lavoro.

Psicologi in Azienda si ispira quindi ad una visione della promozione e dello sviluppo dello psicologo del lavoro attraverso una maggiore visibilità e operatività collettiva, e a un maggior scambio intra e inter professionale.

La nostra Mission è sostenere e consolidare il valore della psicologia del lavoro. La nostra Vision quella di diffondere un’identità consistente e distintiva degli psicologi del lavoro; di contribuire a rendere evidenti i vantaggi e i benefici che offre uno psicologo del lavoro in azienda; di essere come associazione un punto di riferimento per costruire colleganza e crescita professionale.

In sintesi

PSIA è un network basato su:

Condivisione di saperi ed esperienze professionali dello psicologo del lavoro, all’insegna dello scambio e della crescita reciproca. PSIA è il primo network di categoria in Italia in cui tutti gli associati possono partecipare alla vita associativa attraverso il forum on line riservato ai soci, ma anche promuovere percorsi formativi su temi di propria competenza per mezzo sia di webinar che workshop.

Confronto con altri professionisti e Associazioni per lo scambio di conoscenze ed esperienze.

Aggiornamento continuo mirato a mantenere il profilo dei propri soci in linea con i cambiamenti del mercato per mezzo di percorsi di formazione e aggiornamento. Grazie alla presenza di svariate professionalità, operanti nelle organizzazioni, PSIA vuole mantenere aggiornato il sapere professionale dello psicologo del lavoro, assicurando una formazione qualificata e al passo con i tempi.

Divulgazione di cultura psicologica aziendale, attraverso l’area “Articoli”, mirata a informare e far conoscere i diversi temi di competenza della nostra categoria professionale. Ogni socio, pubblicando articoli sul sito di categoria, contribuirà alla diffusione di una cultura delle buone prassi psicologiche aziendali e a una maggiore visibilità della nostra professione.

Visibilità collettiva della categoria resa possibile da una vetrina professionale che include il primo motore di ricerca degli psicologi del lavoro e delle organizzazioni in Italia, per consentire alle aziende, così come alle società di consulenza, di individuare uno specifico profilo di competenze sul territorio.

CHI SIAMO:

Massimiliano Massaro – Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni

Nadia Osti – Psicologa del Lavoro e Psicoterapeuta Sistemica

Michela Pajola – Psicologa Psicoterapeuta Psicodinamica

Comitato collaborativo:

Flavio Caggiuola – Consulente del lavoro

Cristina Contini – Ricerche qualitative e indagini di mercato

Michele Nogara – Sicurezza e prevenzione sui luoghi di lavoro, RSPP